Chiamaci +39 3490931913

Benvenuti nello Shop on Line di Fingerpicking.net

Best of Finaz

Recensisci per primo questo prodotto

Best of Finaz


Pag. 70 - ISBN: 9788899405069

SKU: FAL0069

Disponibilità: Disponibile

€ 12,00
€ 12,00

Descrizione prodotto

Dettagli

Best of Finaz

Pag. 70 - ISBN: 9788899405069

Blue Haze
Springsong
51St Street
New Echoes
Finaz Drom #3
Tango
Close To The Edge
Tarantella
Gitanata

Le trascrizioni presenti in questo libro sono estratte dai miei due album solisti “Guitar solo” (2012) e “GuitaRevolution” (2015). Prima di affrontare i brani consiglio di leggere le indicazioni che seguono per inquadrare e capire meglio lo spirito del brano e l’impiego di tecniche chitarristiche e di ef- fetti per rendere al meglio l’esecuzione. Riguardo all’uso degli effetti rimando al mio metodo “L’uso degli effetti per la chitarra acustica” (fingerpicking.net) dove sono spiegati minuziosamente gli effetti e le regolazioni per trasformare la vostra chitarra acustica in una vera e propria orchestra. I brani da “Guitar solo” sono stati trascritti in accordatura standard: Nota bene però che nel cd ho suonato con la chitarra accordata un semitono sotto. 

BLUE HAZE:

Ispirato dalla musica di Jimi Hendrix è in realtà una sorta di blues molto veloce con impiego di percussioni e Harmonic tapping. Prestare attenzione alla tecnica nelle misure 34/41 dove si esegue uno strumming sulle corde a vuoto facendo scorrere la mano sinistra sulle corde per variare l’intonazione dell’effetto sonoro così ottenuto. Nelle misure 42/48 si devono invece “incrociare” la 5 e 6 corda (facendo passare la 6 sopra la 5) ottenendo così l’effetto cordiera di rullante.

SPRINGSONG:

Si distinguono qui tre momenti. Nell’intro si deve cercare di interpretare giocando con il tempo (molto rubato) e usando un riverbero Hall per dare profondità alla esecuzione e sustain alle note. Nella seconda parte si entra in una rumba flamenco e si deve prestare attenzione alle pennate e all’uso delle dita (pennata ibrida) della mano destra. A battuta 33 infatti troviamo una imitazione della tecnica della Alzapua che io eseguo con il plettro e a battuta 34 troviamo un Rasgueado ottenuto con il plettro e le dita della mano destra (p=mignolo, a=anulare, m=medio) facendo scattare le dita con un movimento a partire dalla nocca e pizzicando la corda con il lato superiore dell’unghia. Da battuta 57 al finale inizia il Solo e la ritmica (tipica rumba flamenca) è indicata con le sigle degli accordi. Il brano va eseguito con il Capotasto al II tasto.

51st STREET:

Brano da suonare in fingerpicking facendo attenzione a tutte le tecniche di armonici e percussioni riportate nella legenda. Nelle misure 9/10 le terzine di semicrome sono suonate con la tecnica del rasgueado (cfr. note in Sprinsong). L’accordatura è DADGAD e nel pentagramma è riportato il pitch della nota che effettivamente stiamo producendo.

NEW ECHOES:

In questo brano si cerca di imitare la musi- ca elettronica dance e faccio uso di un delay a pattern. Il pattern del delay è riportato sullo spartito e la regolazione è di 460 m/s, Hipass 200Hz.

FINAZ DROM #3:

Brano di chiara ispirazione gitana. E’ un omaggio al musicista Goran Bregovich con cui ho collaborato nel 2010. Il tema è semplice anche se va eseguito con accuratezza, giocando con la base electrodance

TANGO:

Non è un tango vero e proprio: solo il giro armonico si ispira a quello di Piazzolla in Libertango. Fare attenzione alle percussioni e alla perfetta leggibilità degli echoes della mano sinistra.

CLOSE TO THE EDGE:

Come si evince dal titolo la ispirazione è venuta prendendo a prestito la tipica rego- lazione del delay del chitarrista degli U2. Siamo a 150 bpm di metronomo e programmiamo le ripetizioni a ottavi puntati a 300 m/s. le legature le suono un po “strap- pate” (facendo cioè rimbalzare la corda sulla tastiera) per far risaltare di più il gioco del delay.

TARANTELLA:

Il brano trae ispirazione dalla tarantella napoletana e viene eseguita con la mano sinistra che lega tutte le note senza mai suonare con la mano destra che è invece impegnata a suonare la ritmica riportata nel secondo pentagramma. Prestate cura alla coordinazione per ottenere l’effetto desiderato di due strumenti che suonano separati. La seconda corda è accordata in la e il ritornello è eseguito in strumming senza plettro.

GITANATA:

Brano suonato liberamente senza indicazioni di tempo. Spesso uso la penna ibrida (plettro e dita) quando suonano simultaneamente corde non adiacenti.

Prestate attenzione alla dicitura in battuta 34 Detune 6th string: si tratta di scorda- re la sesta corda per ottenere un pitch più basso del canonico mi. Per comodità ho trascritto una ottava più alta. Ripetete la tecnica ogni qualvolta è indicata. A misura 129 e 133 sugli armonici è riportata una n: significa che per ottenere l’armonico naturale e far risuonare ancora l’accordo sotto, pizzico con il plettro la sesta corda e prendo l’armonico con la punta del naso... le altre dita della mano sinistra sono tutte occupate e, inoltre, è un bell’effetto “scenografico” quando si esegue il brano dal vivo. 



Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni

Tipo Prodotto Libro
Tipo Supporto --
Lingua Italiano/Inglese

Recensioni

Scrivi la tua recensione

Ogni utente registrato può scrivere una recensione. Per favore, log in or registrarsi

Tags prodotto

Tags prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa virgolette singole (') per frasi.