Chiamaci +39 3490931913

Benvenuti nello Shop on Line di Fingerpicking.net

Daniele Bazzani: Il Basso Alternato - ITA

Recensisci per primo questo prodotto

Daniele Bazzani: Il basso alternato - Videolezioni in lingua italiana con TAB

SKU: VL-DB-02

Disponibilità: In magazzino

€ 0,00
Samples
Presentazione videocorso sul Basso Alternato

* Campi obbligatori

€ 0,00

Descrizione prodotto

Dettagli

Daniele Bazzani: Il basso alternato - Lingua italiana con TAB

Salve a tutti. Dopo molti anni di insegnamento ho deciso di mettere insieme le cose che ho scritto per i miei allievi insegnando loro la tecnica del basso alternato, quello che avete fra le mani è il risultato di questa selezione. Ho scritto nuovi esercizi e ho dato un ordine a ciò che già avevo, cercando di fornire a chi studia più elementi possibile per apprendere questa tecnica così affascinante e complessa. Vedremo lungo il cammino di quali elementi il percorso sia composto, è importante che nessuno di questi sia sottovalutato, potreste prendere una qualsiasi pagina a caso e leggerla, ma non per questo avere imparato davvero a cosa serva. Premetto che se inizio un percorso di lezioni con un princi- piante non sottopongo da subito questo materiale, c’è prima da affrontare una tecnica generica della mano destra per poi arrivare a questa più specifica. La tecnica del basso alternato, definita anche Thumbpicking o Atkins/Travis o Boom-chick style, nata forse nel Kentucky e derivata da quella del pianoforte Ragtime, mira a “separare” la mano destra in due: il pollice suona i bassi che il pianista suonerebbe con la sinistra fornendo supporto ritmico e armonico, le restanti dita suonano il resto, porzioni di armonia e linea melodica. Stefan Grossman dice: “Dove i pianisti Ragtime suonano con due mani, noi suoniamo con tre”. Definizione quanto mai azzeccata, perché se è vero che la mano destra deve suonare come fossero due, resta la sinistra da gestire. L’obiettivo è dividere il percorso in tre fasi salienti: Utilizzo del pollice della destra che suona due bassi al quale unire indice e medio (o medio e indice) Pollice della destra che suona tre bassi, a cui unire medio e indice Pollice che suona tre bassi e utilizzo delle tre restanti dita Molto spesso le note suonate con il pollice hanno il gambo rivolto verso il basso nello spartito, guardate sempre con attenzione; per quanto mi riguarda, avendo avuto una formazione classica all’inizio dei miei studi, l’indice della mano destra suona sulla terza corda, il medio sulla seconda, l’anulare sulla prima. Poi ovviamente esistono le eccezioni, che tratteremo anche in fase di studio. Per completare questo percorso servono alcuni mesi, ma nella mia esperienza per raggiungere una vera indipendenza del pollice servono anni. Non per spaventare nessuno, è che il cervello ha bisogno di tempo per capire cosa fare, e farlo in automatico. Ho anche inserito scale da suonare con il basso alternato, legature ascendenti e discendenti sempre in contemporanea a ciò che suona il pollice, semplici elementi di armonia applicati alla tecnica che si studia, e altro. Spero di aver reso il tutto interessante e non troppo noioso, purtroppo mentre si imparano cose nuove non è sempre possibile divertirsi come quando si suona musica non didattica. Buono studio.

Daniele Bazzani

Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni

Tipo Prodotto Videolezione
Lingua Italiano

Recensioni

Scrivi la tua recensione

Ogni utente registrato può scrivere una recensione. Per favore, log in or registrarsi

Tags prodotto

Tags prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa virgolette singole (') per frasi.